AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOL
Links Collegamento a siti web diversi
Titolo ACCOGLIENZA BAMBINI SERBO-BOSNIACI
Descrizione

A GIUGNO NUOVA ACCOGLIENZA DI BAMBINI SERBO-BOSNIACI

Invito ad ospitare i “figli della guerra”. Domande entro l’8 marzo

Accoglienza bambini bosniaci

(nella foto, il sindaco Mancuso in una precedente manifestazione di accoglienza a favore di bambini della ex Jugoslavia)

“Accogli un bambino dell’ex Jugoslavia”: a lanciare l’invito è l’assessorato ai Servizi sociali del Comune di Adrano in vista della 31^ accoglienza in Sicilia di 350 bambini, orfani e profughi,  provenienti dai paesi della ex Jugoslavia.

Si tratta di giovani bosniaci e serbi, di religione musulmana, cattolica e ortodossa.

Anche quest’anno la città di Adrano partecipa all’iniziativa di solidarietà promossa  dal Coordinamento regionale di volontariato “Luciano Lama” che coinvolge tutto il territorio siciliano.

Grazie al contributo erogato dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune di Adrano, un gruppo di bambini potrà essere ospitato dalle famiglie adranite.

Perché il numero di bambini accolti sia significativo è necessario fare appello alla sensibilità degli adraniti. Quanti vogliono accogliere, o riospitare, un bambino nella propria famiglia devono farne richiesta all’assessorato ai Servizi sociali, presso gli uffici di via Catania, entro il prossimo 8 marzo. Per informazioni si può telefonare al centralino dell’assessorato: 095 – 760.65.00.

“Accogliere nel proprio nucleo familiare un ‘figlio della guerra’ – osserva l’assessore ai Servizi sociali Lydia Fichera - è il trionfo dell’amicizia e del rispetto reciproco tra i popoli. Grazie a queste visite, a queste immersioni nella serenità di un nucleo familiare siciliano, i bambini bosniaci e serbi imparano che non esiste etnia superiore ad un’altra, ma solo rispetto e amore immenso che non fanno distinzione di razza”.

In Sicilia i “figli della guerra” – circa 350 in tutto – soggiorneranno dal 22 giugno al 31 luglio. Molti di loro ripeteranno poi l’esperienza nel periodo delle festività natalizie. I bambini provenienti dalla ex Jugoslavia, per la maggior parte orfani, sono di età compresa tra i 6 e i 14 anni. Dal 1992 ad oggi, nell’Isola sono stati accolti oltre 10 mila bambini provenienti dalle zone di guerra.

L’assessorato si avvale anche quest’anno della collaborazione dell’associazione “Amici nel Mondo”, che raccoglie decine di famiglie affidatarie.

Negli anni passati Adrano ha ospitato più volte la manifestazione regionale d’accoglienza ricevendo le congratulazioni per l’efficienza dell’organizzazione da parte dei rappresentanti dell’associazione di solidarietà “Luciano Lama”.

_______________________________________________________________________________________

Ufficio Stampa 

  • 3 giugno 2015

    Invito ad una manifestazione di interesse - Gal Etna

    Leggi Tutto

  • 31 marzo 2015

    Avviso pubblico per la nomina del Collegio dei Revisori dei Conti per il periodo...

    Leggi Tutto

  • 23 gennaio 2015

    AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE NELL’UFFIC...

    Leggi Tutto

  • 9 gennaio 2015

    AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI VIDEO ASSISTENZA IN FAVORE DI N...

    Leggi Tutto